Logo "IntornoAme" con grafica stilizzata.

Santa Severina: un gioiello medievale nel cuore della Calabria

Indice

Cane vestito da Babbo Natale.

Indice

Introduzione

Santa Severina è un piccolo borgo medievale situato nel cuore della Calabria, a pochi chilometri dalla costa ionica. Conosciuta per la sua ricca storia e il suo fascino senza tempo, questa perla nascosta è un vero tesoro da scoprire per chi ama la cultura e l’arte.

Storia

Il paese di Santa Severina ha origini antichissime, risalenti al periodo magnogreco. Fu poi dominata dai romani, dai bizantini e infine dai normanni, che hanno lasciato un’impronta indelebile sulla città. Nel corso dei secoli, Santa Severina è stata teatro di numerose battaglie e ha subito diverse dominazioni fino alla sua attuale bellezza medievale.

Attrazioni

Una delle principali attrazioni di Santa Severina è il suo suggestivo centro storico, con le sue stradine strette e le sue case in pietra. Tra i monumenti più importanti da visitare ci sono il Castello Aragonese, la Cattedrale di Santa Anastasia e la Chiesa di San Pietro. Inoltre, il Museo Civico racchiude una collezione di reperti archeologici e opere d’arte che testimoniano la ricca storia della città.

Gastronomia

La cucina di Santa Severina è caratterizzata da piatti tradizionali calabresi, come la pasta con le sarde, la nduja e i dolci tipici come la pitta ‘mpigliata. I ristoranti del borgo offrono la possibilità di gustare queste prelibatezze in un’atmosfera autentica e accogliente.

Natura

Nei dintorni di Santa Severina si trovano anche splendide aree naturali, come il Parco Nazionale della Sila e la Riserva Naturale di Le Castella. Gli amanti della natura possono godere di escursioni tra boschi secolari, laghi cristallini e paesaggi mozzafiato.

Conclusioni

Santa Severina è veramente un gioiello medievale nel cuore della Calabria, che merita di essere visitato e apprezzato per la sua storia millenaria e la sua bellezza unica. Un viaggio in questo borgo vi porterà indietro nel tempo, tra antiche tradizioni e paesaggi mozzafiato.

Domande frequenti

1. Qual è il periodo migliore per visitare Santa Severina?

Il periodo migliore per visitare Santa Severina è durante la primavera e l’estate, quando il clima è mite e permette di godere appieno delle bellezze del borgo e dei suoi dintorni.

2. Quali sono le attrazioni principali di Santa Severina?

Le attrazioni principali di Santa Severina includono il Castello Aragonese, la Cattedrale di Santa Anastasia e il Museo Civico, che racchiude una preziosa collezione di reperti storici.

3. Cosa mangiare a Santa Severina?

A Santa Severina si possono gustare piatti tradizionali calabresi come la pasta con le sarde, la nduja e i dolci tipici come la pitta ‘mpigliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *