Logo "IntornoAme" con grafica stilizzata.

Marostica: la città degli scacchi viventi

Indice

Piazza medievale al crepuscolo con lampioni accesi.

Indice

Benvenuti a Marostica, una pittoresca cittadina situata nel nord-est dell’Italia, famosa per la sua tradizione unica di scacchi viventi. Ogni due anni, Marostica diventa il palcoscenico di uno spettacolo straordinario, dove personaggi in costume medievale si sfidano su una scacchiera gigante all’aperto. Questo affascinante evento attira turisti da tutto il mondo e rende Marostica una delle destinazioni più interessanti per gli amanti del gioco degli scacchi e della storia.

La storia di Marostica

La storia di Marostica risale al periodo medievale, quando la città era controllata dalla famiglia degli Scaligeri. Fu durante questo periodo che la leggenda degli scacchi viventi prese vita. La storia narra di due giovani cavalieri innamorati della stessa donna, che sfidarono a duello per il suo amore. Il signore del luogo decise che, anziché combattere, i due uomini avrebbero risolto la questione attraverso una partita a scacchi. Così nacque la tradizione degli scacchi viventi a Marostica, che viene celebrata ancora oggi con grande splendore.

Lo spettacolo degli scacchi viventi

Lo spettacolo degli scacchi viventi a Marostica è un evento straordinario che coinvolge centinaia di figuranti in costumi d’epoca. Le due squadre, una rossa e una blu, si sfidano su una scacchiera gigante collocata nella piazza principale della città. Il pubblico può seguire la partita da tribune appositamente allestite e godere dello spettacolo mozzafiato di mosse strategiche e colpi di scena. Alla fine della partita, la squadra vincente celebra la sua vittoria con una festa in stile medievale, completa di canti, balli e gastronomia tipica.

La bellezza di Marostica

Oltre alla tradizione degli scacchi viventi, Marostica è una cittadina incantevole ricca di storia e cultura. Il suo centro storico conserva numerosi edifici medievali, tra cui il castello, le mura cittadine e la piazza principale con la caratteristica scacchiera. I visitatori possono passeggiare per le stradine strette e tortuose, visitare la chiesa parrocchiale e ammirare le splendide vedute panoramiche che circondano la città. Marostica è anche nota per la sua cucina tradizionale, che include piatti prelibati come risotto alle ciliegie, baccalà alla vicentina e polenta con formaggio.

Conclusion

Marostica è una destinazione affascinante che unisce la magia del Medioevo alla passione per gli scacchi. La sua tradizione degli scacchi viventi è un vero spettacolo da non perdere, che trasporta i visitatori in un’atmosfera unica e coinvolgente. Oltre allo spettacolo degli scacchi viventi, Marostica offre la possibilità di esplorare la sua storia, la sua arte e la sua gastronomia, rendendo il viaggio in questa città un’esperienza indimenticabile per tutti.

FAQs

Quando si tiene lo spettacolo degli scacchi viventi a Marostica?

Lo spettacolo degli scacchi viventi si tiene ogni due anni, solitamente nel mese di settembre. Si consiglia di controllare il calendario degli eventi sul sito ufficiale di Marostica per le date aggiornate.

Come posso prenotare i biglietti per lo spettacolo degli scacchi viventi?

I biglietti per lo spettacolo degli scacchi viventi possono essere acquistati online sul sito ufficiale dell’evento o presso i punti vendita autorizzati in città. Si consiglia di prenotare in anticipo, in quanto i posti sono limitati e l’evento è molto popolare.

Cosa posso visitare a Marostica oltre allo spettacolo degli scacchi viventi?

Oltre allo spettacolo degli scacchi viventi, a Marostica è possibile visitare il castello, le mura cittadine, la chiesa parrocchiale e il museo locale. La città offre anche numerose opportunità per fare escursioni nei dintorni e gustare la cucina tradizionale veneta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *