Logo "IntornoAme" con grafica stilizzata.

Il maestoso Campanone di Bergamo: simbolo storico della cittàalta

Indice

Indice

Il Campanone di Bergamo, situato nella Città Alta, è uno dei simboli più emblematici della città. Con la sua imponente struttura e il suono caratteristico che risuona per le strade e le piazze circostanti, questo campanile storico rappresenta una parte importante della storia e della cultura bergamasca.

Storia del Campanone

Il Campanone, conosciuto anche come Torre Civica, risale al XII secolo ed è stato originariamente utilizzato come torre di difesa. Nel corso dei secoli, la struttura è stata modificata e ampliata, diventando un simbolo di potere e di prestigio per la città. Oggi, il Campanone è aperto al pubblico e offre una vista panoramica mozzafiato sulla Città Alta e sulle montagne circostanti.

Caratteristiche del Campanone

Il Campanone si erge maestoso nel cuore della Città Alta, raggiungendo un’altezza di oltre 50 metri. La torre è caratterizzata da un imponente fusto in pietra e da una cupola, decorata con affreschi e decorazioni in stile rinascimentale. La campana, che si trova all’interno della torre, emette un suono potente che può essere udito per chilometri di distanza.

Ogni giorno, alle ore 22:00, il Campanone suona le 100 rintocchi, un antico rituale che risale al Medioevo e che serviva a segnalare la chiusura delle porte della città. Questo suggestivo spettacolo attira numerosi turisti e residenti, che si riuniscono nelle vicinanze della torre per ascoltare il suono magico delle campane.

Visita al Campanone

Per visitare il Campanone è possibile salire a piedi fino alla sommità della torre, oppure usufruire dell’ascensore che conduce direttamente alla terrazza panoramica. Dalla terrazza è possibile ammirare un panorama mozzafiato sulla città e sulle montagne circostanti, rendendo l’esperienza ancora più memorabile.

Durante la visita guidata è possibile conoscere la storia e le curiosità legate al Campanone e ammirare da vicino le campane e i meccanismi che regolano il suono. Un’esperienza unica e suggestiva che non mancherà di affascinare e stupire ogni visitatore.

Conclusioni

Il Campanone di Bergamo è molto più di un semplice campanile: è un simbolo di storia, tradizione e identità per la città. Con la sua presenza imponente e il suo suono caratteristico, la torre civica incanta e affascina chiunque si trovi a passeggiare per le strade della Città Alta. Una visita al Campanone è un viaggio nel tempo alla scoperta delle radici e della cultura bergamasca, un’esperienza indimenticabile da condividere con amici e familiari.

Domande frequenti sul Campanone di Bergamo

Qual è l’orario di apertura del Campanone?

Il Campanone è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00, con l’ultimo accesso consentito alle 17:30.

Qual è il costo del biglietto d’ingresso?

Il costo del biglietto d’ingresso al Campanone è di €5 per gli adulti e di €3 per i bambini fino a 12 anni.

È possibile prenotare la visita guidata al Campanone?

Sì, è possibile prenotare la visita guidata al Campanone contattando direttamente l’ufficio turistico di Bergamo o online tramite il sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *